DESCRIZIONE
Festival internazionale dell’integrazione culturale che si svolge a San Vito Lo Capo (Trapani) l’ultima settimana di settembre dal 1997. La rassegna prende lo spunto dal cous cous, piatto povero ma ricco di storia, diventato negli anni simbolo di pace e integrazione tra culture.
Fulcro dell’evento è una gara gastronomica internazionale a base di cous  cous alla quale partecipano chef provenienti da tutto il mondo, pretesto per fare incontrare a San Vito Lo Capo popoli di culture, religioni e tradizioni diverse. In programma cooking show, momenti di approfondimento dedicati alla cultura del cibo, talk show, incontri, concerti e spettacoli che vedono protagonisti grandi artisti del panorama internazionale.
OBIETTIVI
Destagionalizzazione turistica
Grazie al Cous Cous Fest, nel solo mese di settembre, in 15 anni a San Vito Lo Capo le presenze turistiche italiane e straniere sono quasi decuplicate, passando da 11.063 a 84.841. Quintuplicate anche le presenze complessive annue passate da 134.377 nel  1997 ad oltre 500 mila nel 2013.

Presenze 1997
Presenze 2013

Promozione del territorio dal punto di vista naturalistico, culturale ed enogastronomico
Partecipare alla rassegna è lo spunto per visitare non soltanto San Vito Lo Capo ma l’intero comprensorio e conoscere, quindi, il suo patrimonio naturalistico, culturale ed  enogastronomico.
Visibilità mediatica
Nel corso degli anni la manifestazione e il territorio di San Vito Lo Capo, con la sua provincia, hanno ricevuto una forte visibilità nazionale ed internazionale. In rassegna stampa articoli pubblicati su autorevoli testate internazionali (Le Monde, New York Times, Wall Street Journal, Washington Times) e nazionali (Corriere della Sera, Panorama, Il Giornale, Repubblica, etc.), servizi televisivi nazionali (Tg1, Uno Mattina, La Vita in diretta, Geo & Geo, Linea Verde, Eat Parade, Linea Blu, Pianeta mare) e satellitari (Set, Sicilia International, Mediterraneo Sat e Gambero Rosso Channel).
Creazione e consolidamento di rapporti di scambio ed integrazione culturale
La partecipazione delle delegazioni di diversi paesi esteri alla manifestazione ha favorito la creazione e il consolidamento di rapporti di scambio e integrazione culturale con i paesi dell’area euro mediterranea e non solo.

ATTIVITÀ

Ideazione e progettazione, organizzazione, comunicazione integrata, pr, ufficio stampa e sponsoring

RICONOSCIMENTI
Premio nazionale Impresa e Cultura / 2004
Premio giornalistico Sicilia Madre Mediterranea / 2005
Premio Luigi Veronelli / 2006
Premio Saturno / 2008
Premio Cool Turismo / 2010
Premio Federeventi Italia /2014